Informazioni su ATEX

Che cos’è ATEX (Ex)?
ATEX è un acronimo che sta per ''ATtmosfera ESplosiva'. Allo stesso tempo, ATEX è l'abbreviazione per la direttiva 94/9/CE europea che riguarda l'immissione sul mercato di apparecchiature elettriche e meccaniche protette contro le esplosioni.

Che apparecchiatura dovrebbe essere usata in questi ambienti?
La direttiva 94/9/CE definisce i gruppi di dispositivi e categorie di dispositivi. Ci sono due gruppi di dispositivi:
Gruppo I: Tutti i dispositivi per le operazioni di miniera sotterranea.
Gruppo II: Tutte le altre aree.
I gruppi sono classificati in base alla frequenza di occorrenza di un'atmosfera esplosiva e classificati a seconda delle categorie di dispositivi.

La direttiva 94/9/EC sui prodotti ATEX
Lo scopo principale della direttiva è quello di proteggere le persone che lavorano in aree pericolose o che potrebbero essere colpite dalle esplosioni. La direttiva comprende requisiti di salute e sicurezza che il fabbricante deve prendere in considerazione e deve dimostrare attraverso appropriate procedure di valutazione della conformità. Dal 30 giugno 2003, solo tali dispositivi, componenti e sistemi di protezione possono essere immessi sul mercato per essere utilizzati in atmosfere potenzialmente esplosive che soddisfano la direttiva ATEX 94/9/CE del prodotto.

Classi di temperatura nella zona ATEX
Per facilitare la configurazione di un impianto, sono state stabilite 6 classi di temperatura (da T1 a T6) per temperature superficiali ammissibili. Sulla base delle loro temperature di accensione corrispondenti, determinati gas e vapori infiammabili possono essere classificati in queste classi di temperatura.

Classificazioni di zone  ATEX pericolose (gas/polveri)

Gas: Zone    Zone 0-2
Polveri: Zone    Zone 20-22
Zone 0/20    Le aree in cui un'atmosfera esplosiva
esiste per un periodo prolungato.
Zone 1/21:    Le aree in cui un'atmosfera esplosiva esiste solo occasionalmente.
Zone 2/22:    Le aree in cui un'atmosfera esplosiva può esistere solo per brevi periodi

Collaudo delle apprarecchiature
I produttori o gli operatori devono controllare i loro dispositivi ai sensi della direttiva 94/9/CE, in termini di requisito di marcatura CE.

I seguenti vengono controllati:

  1. Apparecchiature elettriche
  2. Dispositivi non elettrici
  3. Componenti non elettriche

Tipo di protezione all’accensione e temperature

Classe di temperatura: Temperatura di accensione:
T1 450°C
T2 300°C
T3 200°C
T4 135°C
T5 100°C
T6 85°C

Tipo di protezione all’accensione e temperature: Incapsulamento pressurizzato (d) - Aumento della sicurezza (e) - incapsulamento olio (o) - incapsulamento a pressione elevata (p) - riempimento polvere (q) - incapsulamento a fusione (m) - senza scintille (n) - sicurezza intrinseca (i)

Marcatura
Ogni dispositivo deve essere dotato di una targhetta e le seguenti informazioni:

Ex certificato di esame del tipo EC
II Gruppo di dispositivi II C
1 Caratteristiche di categoria
G Atmosfera esplosiva
EEx Costruita tenendo conto degli standard europei
ia Tipo di protezione all’accensione
T6 Classe di temperatura

© Copyright 2007-2020 BETE Deutschland - Düsen, Düsentechnik und Sprühsysteme - Webdesign & Realisierung: Selisky-Design